Tag

, , , , , , , , , , ,

louise hay italia menteTutti noi sappiamo che per Louise Hay, e non solo per lei, il pensiero è il fulcro delle nostre esperienze: I nostri pensieri influenzano le nostre emozioni, la nostra capacità di rispondere agli stimoli, di cogliere le occasioni, di fare scelte adeguate.

Ma ci prendiamo cura dell’organo che crea i nostri pensieri? Del nostro cervello e della nostra mente? Siamo in grado di mantenerlo in buona salute ed efficiente? Come possiamo mantenere la mente viva e reattiva? ecco qualche consiglio…

1)Impara una nuova abilità. Dipingere, giocare a scacchi, fare la maglia,usare un software nuovo…
Non è importante che lo facciamo bene fin dall’inizio e neanche che sia qualcosa di estremamente impegnativo, possiamo scegliere qualcosa di divertente come suonare uno strumento, curare dei gerani sul balcone, imparare a fare la maglia.
L’aumento degli stimoli che il cervello riceve quando svolgiamo attività in cui è richiesto movimento sincronizzato, precisione o attenzione ci aiuta a mantenere la mente attiva. Un nuovo hobby inoltre ci predispone ad avere nuovi argomenti di conversazione e ci apre alla possibilità di avere nuovi amici,magari frequentando un corso.

2)Mangia sano, dormi bene e fai esercizio. La nostra mente è collegata, trasportata e nutrita da un sistema che si chiama corpo. Se il corpo è malato la mente fatica a funzionare. Persino un organo cosi’ lontano dalla nostra mente come l’intestino è in grado di influenzare i nostri pensieri. Secondo recenti studi di numerose università un cattivo transito intestinale con conseguente intossicazione dell’organismo sarebbe in grado di influenzare la nostra lucidità di pensiero e persino il nostro umore quotidiano!!! Quindi cerchiamo di tenerci puliti e disintossicati. L’esercizio fisico inoltre aumenta la reattività della nostra mente e la sua capacità di elaborare stimoli e rispondere velocemente e correttamente.

3)Stimola il cervello con degli indovinelli. Parole crociate, rebus, enigmi stimolano tutte lelouise hay italia pensiero aree del cervello: logica, linguaggio, memoria, calcolo, apprendimento ..è come far fare ginnastica al cervello, E’ stato studiato che tutte le aree del cervello vengono coinvolte in modo sincronizzato e che effettivamente chi pratica una “ginnastica del cervello” con regolarità tende a mantenere una maggiore elasticità e  efficenza mentale anche col passare degli anni. Secondo alcuni studi, ancora in corso, parrebbe che le persone che hanno fatto con regolarità ginnastica mentale siano meno soggetti o più resistenti a problemi come demenza senile ed Halzeimer.

4)Cerca di stimolare la memoria e la capacità di conto. Siamo spesso abituati a scrivere tutto per non “dimenticare niente” ma questa procedura è sempre d’aiuto? Sarebbe bene sforzarsi di stimolare propriamente la memoria cercando di tenere a mente le piccole cose: una breve lista della spesa, le attività principali della giornata, il titolo di una canzone sentita alla radio e il suo autore, una frase o un’affermazione che ci piace particolarmente. Sforziamoci di mandarla a memoria. Anche la capacità di calcolo è spesso iposviluppata: calcolatrici e cellulari con questa funzione ci invitano a smettere di fare di calcolo a mente. E’ importante cercare di usare la mente per continuare a sviluppare le capacità matematiche, logiche e strategiche che poi potremo applicare in ogni ambito.

louise hay italia cibo mente5)Scegli con cura Il cibo. Scegliamo alimenti che siano sani, non eccediamo in zuccheri e grassi, alcuni alimenti poi sono vero carburante per il cervello: gli spinaci,preservano le cellule nervose dall’invecchiamento, il licopene dei pomodori e l’anguria migliorano il funzionamento del cervello, i mirtilli proteggono il cervello dalle tossine ambientali, la curcuma che parrebbe proteggere in parte da arteriosclerosi ed Alzeimer, il cioccolato (si anche lui!),le noci…
Io non sono un esperto di nutrizione ma potete trovare online decine e decine di articoli sugli alimenti migliori per nutrire e proteggere il vostro cervello.

6)Leggi, impara, studia. Continiamo a leggere:libri, articoli, sugli argomenti più disparati. coltiviamo le nostre passioni, domandiamoci che cosa ci interessa sapere e maciniamo libri sull’argomento. Forniamo al vostro cervello stimoli utili e positivi da assimilare. Spesso trascorriamo molto tempo davanti alla Tv da cui però non triaiamo alcun contenuto utile  da assimilare. La tv in particolare è un oggetto che ci passivizza. ci fornisce cioè gia pronti i contenuti su cui volgere la nostra attenzione. Riprendiamo il controllo dei nostri pensieri e del nostro sapere, scegliamo noi cosa conoscere, studiare ed approfondire. bastano pochi minuti al giorno tutti i giorni.

7)Cambia. La nostra mente tende a seguire pensieri e logiche strutturate. Perchè sia flessibile e aperta abbiamo bisogno di abituarla a seguire percorsi nuovi. Come? cambiando gli imput che le forniamo. Facciamo una strada diversa pr andare al lavoro, cambiamo negozio dove fare la spesa, cambiamo lato del letto in cui dormiamo, cambiamo la mano con cui ci laviamo i denti, cambiamo posto a tavola. Se abbiamo una giornata libera andiamo a visitare una città nuova, anche vicina, non abbiamo bisogno di andare in grandi città d’arte, abbiamo bisogno di “perderci” in un posto nuovo.

8)Confrontati e corri dei rischi. Leggi riviste di argomenti che non hai mai letto, potresti scoprire che alcuni ti interessanoo potresti correre il rischio che siano noiose, in ogni caso prova. Conosci persone nuove, frequenta mostre, conferenze, spazi creativi. Conoscere persone nuove, che possono pensarla in maniera del tutto diversa da noi obbliga il nostro cervello a elaborare idee , pensieri e comportamenti nuovi e lo fa “lavorare” un pò di più.

La mente è uno strumento incredibile,ci permette di viaggiare nello spazio e nel tempo rimanendo fermi, ci permette di immaginare, di sentire emozioni nuove, ci permette anche di creare il nostro futuro Impariamo a prenderci cura di lei al meglio e lei si prenderà cura di noi.:-)

Mi prendo cura della mia mente  e dei miei pensieri con amore

Giancarlo Rabericati, insegnante ufficiale Louise hay dal 1998 , counselor, trainer.

Se sei interessato a lavorare con la capacità creativa della mente puoi visitare anche il nostro sito http://www.louisehayitalia.org per conoscere i prossimi corsi o gli altri articoli del nostro blog per scoprire altre ispirazioni. Inoltre ti aspettiamo il 26 Aprile a Milano al corso apriti all’abbondanza, per info: corsilouisehay@gmail.com