Corso online Autostima e Benessere- Il metodo Louise Hay

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Il Corso Online Autostima e Benessere: il Metodo Louise Hay” è un vero e proprio percorso, un viaggio dentro sé stessi per scoprire le radici autentiche dell’autostima e del benessere. In questo percorso impareremo ad amarci di più, accogliere le nostre emozioni, migliorare la relazione con noi stessi e con gli altri. Impareremo a sentirci a nostro agio col denaro e a conoscere i messaggi del nostro corpo. Si tratta di un seminario teorico pratico di più di dodici ore che parte dalla base e arriva a un livello abbastanza sostenuto, adatto a tutti grazie ai video che presentano gli argomenti con un linguaggio semplice ed immediato.

L’accettazione di tutte le parti di noi e il cambiamento dei nostri schemi mentali sono la chiave per poterci migliorare e rendere più soddisfacenti le nostre relazioni, la nostra situazione professionale ed economica, il nostro benessere generale. Il percorso è avanzato nei contenuti ma parte dalla base, ed è estremamente pratico grazie ai numerosi esercizi presenti in ogni sezione. Le lezioni sono concepite come se lo studente fosse in aula o in sessione individuale col docente e quindi anche i contenuti più complessi diventano accessibili senza perdere in profondità.

A chi è rivolto questo corso:

  • Persone che vogliono imparare ad amare se stesse
  • Uomini e donne che vogliono vivere relazioni più significative
  • Chiunque voglia imparare a ascoltare e prendersi cura del corpo, sviluppare vitalità e mantenersi in salute
  • Tutti coloro che vogliono imparare a cambiare la propria vita in meglio
  • Persone che vogliono migliorare il loro rapporto col denaro e l’abbondanza
  • Chiunque voglia lasciar andare il passato e ricominciare
  • Tutti coloro che vogliono imparare a costruire un futuro invece di subire passivamente la vita
  • Chiunque voglia migliorare le proprie doti di comunicazione e usare consapevolmente il linguaggio per aiutare se stesso e gli altri

Cosa imparerai

  • Sviluppare una maggiore autostima ed amore di sè
  • Apportare cambiamenti significativi nella tua vita
  • Migliorare la qualità della tua vita stile
  • Prenderti cura di te ed ascoltare i messaggi del corpo
  • Essere più sereno e forte nei momenti difficili
  • Creare relazioni più armoniose con gli amici, nella coppia, al lavoro, in famiglia
  • Migliorare il rapporto col denaro, saper chiedere il giusto e gestire con saggezza le proprie finanze
  • Imparare a riconoscere e farsi riconoscere i propri meriti costruendo esperienze di successo
  • Vigilare i propri pensieri, cambiare modo di pensare, trovare soluzioni nuove
  • Il potere del linguaggio e come esso può cambiare le esperienze
  • Lasciar andare cose, persone situazioni che non sono più utili o funzionali al benessere personale
  • Programmare e creare il proprio futuro, i propri obbiettivi, la propria vita

L’INSEGNANTE: GIANCARLO RABERICATI

Formatore, coach  e counselor da più di 20 anni, master in formazione sviluppo delle risorse umane, nel 1998  è diventato uno dei primi insegnanti ufficiali del metodo Louise Hay in Italia e ha fondato Studio Counseling  e Louise Hay Italia Organization. Le sue competene spaziano: dalla comunicazione non violenta al rebirthing al breathwork, dal counseling ecobiopsicologico allo studio di personalità e talenti. In tutto cinquemila ore di formazione personale e supervisione e più di novemila ore di formazione erogate in aula e in sessioni  individuali. Vive e lavora tra l’Italia e Parigi.

Attraverso il lavoro su autostima, personalità e talento aiuto le persone a scoprire chi sono veramente e a trovare il loro posto nel mondo, rimanendo fedeli a sè stesse”

Formazione: Master in formazione e sviluppo risorse umane, diploma ufficiale insegnante Louise Hay, diploma in rebirthing presso SIR, Diploma Vivation con Jim Leonard, Diploma in PNL, Neurosemantica e Comunicazione Non Violenta, Counseling Ecobiopsicologico presso ANEB, Ciclo formativo in gestione del distacco e del lutto con Teddy Grossman, Personality and Talent Assessor presso Centre of International Excellence, Loving Relationship Training di Sondra Ray, Accedi all’abbondanza, diploma Inside Out Wealth con Michael Hall presso istituto di Neurosemantica, Color Personality Certified con il metodo E-color presso Aequilibria, Life business e Carrer coaching presso LAM Academy, Facilitatore rappresentazioni sistemiche, diploma assessor Energy/Fascination, Master Executive in Gestione e sviluppo risorse umane

Esperienze professionali: Nel 1998 ha fondato Studiocounseling  e Louise Hay Italia Organization e poi Giancarlo Rabericati Formazione che hanno erogato formazione ad aziende, studi legali e studi medici in Italia e in Francia. Tra le aziende e le scuole più note: INA assitalia, Kerastase, Byte Network, Banca popolare, Colomer Intercorso, Bless you ed Ecole du marketing et Management Paris.

Ha seguito più di 15 mila studenti privati in corsi e sessioni individuali in Italia e in Francia. Parla Italiano, Inglese e Francese.

Il metodo Louise Hay a BIELLA

Tag

, , , , , , , , , , ,

Ebbene si, dopo tante insistenze da parte degli studenti di quell’area eccoci a portare il corso del metodo Louise Hay a Biella. Si tratterà di un corso intensivo di una giornata che si terrà sabato 21 Marzo e in replica domenica 22 Marzo vicinissimo a Biella in un agriturismo meraviglioso.

La giornata sarà sia teorica che pratica e quindi è aperta a tutti: sia a chi non ha mai letto nulla sia a  chi conosce il metodo ma fa fatica ad applicarlo. Attraverso esercizi, facili e divertenti impareremo a fare pace con le nostre emozioni, relazionarci meglio con gli altri, amarci di più, riconoscere i nostri pregi e accogliere i nostri”difetti”, stare meglio ad ogni livello: fisico, mentale, emozionale e spirituale.

Il costo dell’intera giornata è di 80 euro, materiale di studio, eserciziari e diplomi inclusi. Per chi lo desidera è possibile prenotarsi per il pranzo vegetariano a 10 euro extra.

Se siete interessati potete scrivermi a a corsilouisehaybiella@gmail.com oppure al 3271428376.  Chiusura iscrizioni entro l’8 Marzo o secondo disponibilità.

Volantino louise hay biellaBiella 22 Febbraio

Conoscersi e capirsi 17 Novembre

Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Da sempre l’uomo cerca di comprendere se stesso e gli altri. Ma oltre agli strumenti di indagine psicologici, essenziali e preziosissimi, è importante possedere strumenti semplici ed efficaci per capire perchè ciascuno di noi reagisce in modo diverso agli stimoli e interpreta differentemente la realtà. A questo serve il seminario intensivo “conoscersi e capirsi, per amarsi.”

Il corso, teorico pratico, ci aiuterà ad identificare da una semplice osservazione esterna qual’è la nostra “energia” prevalente, la lente colorata attraverso cui vediamo la nostra realtà e con essa i nostri talenti, le nostre debolezze, gli stili comunicativi e di apprendimento. Nel corso della giornata impareremo anche a riconoscere quello altrui a, a confrontarci, a trovare punti di contatto, a immedesimaci e comunicare con tutti. L’intenzione è di educare alle differenze come ad una ricchezza,  e aprirsi all’idea di potersi raggiungere “oltre le differenze”.

Per informazioni o iscrizioni http://www.giancarlorabericati.com oppure gian@giancarlorabericati.com. Solo 10 posti  conoscersi e capirsi

Il Bypass spirituale

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

14 Aprile Milano: respiro libero

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

Avete mai fatto caso a come il respiro cambia insieme alle vostre emozioni? A come  un profondo respiro può allentare le vostra tensione o migliorare il vostro umore?

Il respiro è uno strumento potentissimo a sostegno del cambiamento individuale; utile nella meditazione, nello yoga, nelle pratiche di vigilanza e guarigione dei pensieri e delle emozioni.

Ecco a voi un breve video per parlarne insieme. Se volete imparare a usare la respirazione consapevole vi aspetto il 14 Aprile a Milano allo stage “Respiro Libero”

info a gian@louisehayitalia.org oppure al 3271428376 oppure sul sito http://www.studiocounseling.com

24 Marzo Corso L.Hay lasciar andare a Milano

Il 24 Marzo torna a Milano il corso L.Hay sul lasciar andare 🙂 un week end intensivo per liberarsi di idee limitanti, esperienze passate non superate, attaccamenti e rancori e ritrovare la libertà.

Se siete interessati info a gian@louisehayitalia.org oppure al 3271428376Louise Hay corso asciar andare 24 marzo

Ama te stesso – colori e numeri

Tag

, , , , ,

louise hay colori e numeriTorna a Milano il 20 Gennaio il corso Louise Hay Ama te stesso, colori e numeri tenuto da Giancarlo Rabericati.

Il corso :” Ama te stesso – pensieri colori e numeri per il cambiamento” è il seminario ideale per imparare il metodo Louise Hay partendo dalle basi, in modo più creativo e pratico. Nel corso di questo laboratorio impareremo i principi base del metodo Louise Hay, i suoi esercizi principali e impareremo ad accostarli a meditazioni quotidiane su misura per noi. Costruiremo un Calendario Personalizzato della Guarigione per l’anno a venire. L’uso della numerologia di base ci permetterà di creare un programma di lavoro su misura per noi e il colore ci permettera di rendere il nostro lavoro vivace e creativo sostenendoci con la sua energia sottile. II corso è teorico pratico: ad ogni argomento teorico della filosofia di Louise Hay verrà accostato un esercizio da poter ripetere a casa liberamente. Louise propose questo approccio nel libretto “colori e numeri” edito negli anni novanta per soli tre anni. L’idea di Louise Hay era di fornire un canale creativo, facile e ben organizzato, per adattare il suo percorso di crescita personale alla quotidianità di ciascuno. Alla fine del seminario ogni partecipante avrà un calendario di lavoro personale attraverso il quale poter portare avanti quotidianamente il proprio cambiamento con semplici ed efficaci esercizi. Non è richiesta alcuna formazione pregressa, la teoria e la pratica del metodo partiranno dalla base. Ricordiamo che questo non è un corso di medicina o psicologia e lavora sul piano emotivo, simbolico, sottile ed energetico. La quota è di 70 eu, il numero massimo di partecipanti è 20.

Per informazioni ed iscrizioni : gian@louisehayitalia.org oppure 3271428376

Sito web di riferimento http://www.louisehayitalia.org

 

“Ma quando vieni a fare il corso nel mio salotto?” e altre resistenze:-)

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

luise hay paura 2Il cambiamento prevede delle resistenze: è normale che sia così. Quando vogliamo cambiare, per quanto motivati, si attiva anche una parte di noi che di questo cambiamento non vuole saperne. Ho pensato di scrivere questo articolo per ridere un pò insieme sulle resistenze che più spesso ci capita di mettere in moto. Ridere  o sorridere delle proprie paure è un’ottimo modo di farle diventare più piccole. Se qualcuno si sente “accusato” o si arrabbia leggendo questo articolo faccia i conti col proprio senso di inadeguatezza, con la paura del giudizio e con la frustrazione. A volte va bene anche che un articolo ci faccia arrabbiare se può servirci a metterci in moto. Anche questa è “guarigione”.

Le resistenze sono una parte di noi da benedire perchè il loro intento è di proteggerci dalle delusioni e dal dolore: fino ad oggi siamo sopravvissuti credendo ed agendo in un certo modo; Chi ci da la sicurezza che cambiando modo di agire, pensare e sentire la nostra vita migliorerà?

Certo la nostra vita finora magari non è stata poi così male o magari è stata  facile, magari è stata dolorosa, magari semplicemente poco soddisfacente o complicata ma cosa ci garantisce che se cambio modo di pensare, se faccio questo corso/seduta/sessione via skype/minicorso le cose cambieranno in meglio? e se fosse imbarazzante? e se fosse doloroso? e se non servisse a niente? Per questa preziosa funzione delle resistenze, siamo loro grati, abbracciamole, riconosciamole. Riconosciamo la paura dietro le scuse, il timore e la pigrizia dietro gli impedimenti.

a)”Non me la sento, è una sbattita, devo muovermi”: Viviamo in una società in cui tutto si è automatizzato ed è “a domicilio”, anche la spiritualità e la crescita personale. Abbiamo perso il concetto di fare un viaggio per lavorare su di noi, di fare una fatica per partecipare a “un rito” (c’è chi fa fatica ad andare a messa nella chiesa in fondo alla via o alla lezione di meditazione al centro yoga accanto). In molte culture, come quella indiana o giapponese o dei nativi americani o del sud america è normale dover “faticare per imparare”, il viaggio verso il curandero, il maestro di vita, lo sciamano fa parte della guarigione stessa , è visto come una prova, un test per verificare quanto si sia veramente motivati.
Negli ashram si attende ore in coda sotto il sole per pregare collettivamente, in capanna sudatoria puoi  aspettare ore sudando in 2 mq con altre dieci persone prima che tu possa avere il turno di dire la tua preghiera.
Quando cammini sul fuoco o sulle braci ardenti incominci ore ed ore prima a preparare la pira e fatichi ore per poi camminare 10 minuti.

Io non sono di certo un maestro di vita ne un guaritore , insegno semplicemente una disciplina ed aiuto le persone a fare qualche passo nel loro percorso di vita eppure ho sentito  e visto ogni genere di resistenza. Se vuoi andare da qualche parte nella vita devi muoverti e muoverti costa impegno e a volte fatica, che banalità vero? eppure pare che non sia un concetto cosi’ chiaro per la parte di noi che resiste.

b)”Quando vieni a farlo nella mia città?”louise Hay lontanto Quando ho voluto studiare con le tecniche di Jim Leonard, Sondra Ray, Louise Hay
ho  viaggiato come un matto per anni: Roma, Verona, Trieste, Aosta, Bologna, Nizza. Parigi, Torino facendo tre lavori per pagare tutto. Ho dormito spesso e volentieri in auto. Molti miei studenti vengono a Milano da Palermo, dalla Sardegna,da Aosta, da Trieste, da Parigi, dalla Slovenia, dal Trentino, alcuni si alzano alle 4 di mattina pur di venire, imparare e stare con il gruppo. Perchè loro credono che valga la pena. E Tu? lo credi? Perchè se no è inutile parlarne.

Prima di lamentarti della distanza domandati:”E’ veramente questo il problema? Nell’epoca di treni e aerei a 19.90 superveloci e degli alberghi a 40 euro è questo il problema? Se dovessi farmi una vacanza  a Sharm el Sheik sarebbe la distanza il problema? Se invece di andare a questo corso dovessi andare a fare una gita sarebbe veramente la distanza il problema? Ho visto spesso le stesse persone che ad ogni evento su FB ribattevano che non si teneva nella loro città, avere un impegno proprio il giorno in cui c’era un corso a 10 km da casa loro…la distanza non è il problema, la paura lo è.

c)”Non ho tempo. non è il momento” ……….”e quando pensi che lo avrai?” domando io. Non c’è un momento adatto per incominciare a guarire o a prendere consapevolezza, se non hai tempo ora per pensare a te stesso quando lo avrai? Meno ti stimi meno hai tempo per prenderti cura di te ma questa è una spirale discendente. Alla fine più aspetti  a lavorare su di te, meno hai stimaM meno consideri importante trovare del tempo per te, meno lo trovi..riconosci in questo un gatto che si mangia la coda? Louise Hay sostiene che quando si vuole cambiare basta semplicemente decidere, il come si troverà. 🙂

dare valore denarod)”Eh ma i soldi…” Il soldi non sono un problema, il valore che tu dai al tuo benessere e agli strumenti per ottenerlo lo è. Chi lavora con me da tempo sa bene che spesso raccolgo offerte e fondi per le borse di studio e che appena posso cerco di venire incontro agli studenti proponendo i corsi  a un prezzo etico. Eppure, “casualmente”, per alcuni questo non basta. Una volta nel 2013 con la mia assistente Anna abbiamo fatto un esperimento molto divertente: abbiamo raccolto i contatti di tutti coloro che sostenevano di avere un problema economico insormontabile; abbiamo trovato una sede gratuita e un gruppo di donatori che ha pagato le borse di studio, abbiamo proposto il corso a 10 euro (meno di una pizza), avvertendo tutti mesi prima; Delle 50 persone in elenco se ne sono presentate sette 🙂 Siamo ancora sicuri che sia SOLO un problema economico?

Quanto valore dai al tuo benessere? Nella tua scala di importanza  pesa di più e ha più valore la consapevolezza e nutrire lo spirito o altro?Il costo di una seduta via skype di due ore è pari a un trattamento estetico o una tinta dal parrucchiere per le signore, sono cifre che spendete facilmente per una serata in discoteca o una gita domenicale in due (tra benzina, casello e pranzo),un abito…
Ora io sono fortemente convinto che anche i trattamenti estetici siano “terapeutici” e aiutino a sentirsi meglio, anche le gite, anche le serate con gli amici e a me va bene che le persone scelgano di prendersi cura di sè come meglio credono. Solo affrontiamo con onestà il fatto che il tema non è il denaro o il “costo” ma come preferisci spenderlo, o investirlo, assumiti la responsabilità di fare una scelta invece di cercare di darla ad altri.:-)

e)”Qui hanno bisogno di me”..ne sono certo!adult-superman-halloween-costume Hanno bisogno di te sano, vivo, vegeto e funzionante. Ti sei mai accorto
che quando stai meglio aiuti meglio gli altri? Quando sei sereno sei più paziente? Potresti insegnare quello che hai imparato e trasmetterlo alle persone che “hanno bisogno di te”. Questa è una scusa sopratutto femminile perchè , ancora oggi, le donne sono chiamate a un “care giving” maggiore dell’uomo. Eppure a furia di dare a un certo punto tu non ci sei più, dare diventa un automatismo vuoto e poco efficace. Come pensi di educare i tuoi figli ad amarsi e prendersi cura di sè se tu stessa non sai capace di prenderti una giornata per stare meglio?

f)”Non sono dell’umore” e vuoi fare qualcosa per cambiarlo o vuoi tenertelo? Perchè se vuoi tenertelo a me va benissimo ,mi domando solo se nel momento in cui venisse a bussare l’uomo o la donna della tua vita li manderesti via perchè “non sei dell’umore”? . Ecco il lavoro su di sè è come l’appuntamento con la persona più importante del tuo mondo : TU. Sei sicuro di voler rimandare perchè non sei dell’umore?

Sono certo che tutti ci siamo ritrovati almeno in uno di questi punti,sorridiamo di noi stessi e delle nostre paure. accettiamole, amiamole, lasciamole andare. Buttiamo il cuore al di là dell’ostacolo e facciamo qualcosa per cambiare la nostra vita, veramente, senza aspettare che altri lo facciano per noi o che sia comodo o vicino.

un abbraccio

Giancarlo Rabericati
Formatore e insegnante Louise Hay dal 1998

contatti: gian@louisehayitalia.org  oppure 3271428376 da lun a ven dalle 11.00 alle 19.00